PRECAST Design » Elenco News » Calcestruzzo: pubblicata UNI 7087 sulla resistenza al degrado per cicli di gelo e disgelo
Calcestruzzo: pubblicata UNI 7087 sulla resistenza al degrado per cicli di gelo e disgelo
del 03/06/2017

La commissione tecnica Cemento, malte, calcestruzzi e cemento armato dell’UNI ha pubblicato le norme UNI 7087 resistenza al degrado per cicli di gelo e disgelo

La UNI 7087 definisce le modalità di prova per determinare la resistenza al degrado interno dovuto a cicli di gelo e disgelo di provini di calcestruzzo preparati in laboratorio, in cantiere o prelevati in situ ma non fornisce informazioni previsionali sulla durata in servizio attesa per il calcestruzzo in esame nelle classi di esposizione XF1 e XF3 secondo la norma UNI EN 206.

Il principio adottato è quello di verificare dei provini di calcestruzzo sottoposti a cicli alternati di gelo disgelo e verificare le caratteristiche elasto dinamiche e la loro stabilità dimensionale dopo specifiche scadenze predeterminate, facendo un confronto con dei provini di riferimento.

La norma prevede la definizione del Fattore di Durabilità, che è un indice importante per esprimere il degrado del calcestruzzo da cicli gelo disgelo: è dato dal rapporto tra le caratteristiche elastiche dinamiche rilevato dopo il ciclo i-esimo e il valore medio delle stesse caratteristiche rilevate sui provini di riferimento alla stessa scadenza.

La prova viene eseguita su un numero minimo di tre provini, di cui due sono destinati alle prove e uno a fare da riferimento. Devono essere predisposti anche due provini di riferimento termometrico qualora le fasi di gelo disgelo siano realizzate in celle separate, ovvero quando si ha a disposizione una cella in grado di eseguire automaticamente le fasi di ciclo gelo disgelo.
I cicli prevedono un passaggio da 5 gradi sopra lo zero a venti gradi sotto lo zero, in cui il raffreddamento è realizzato in aria e il raffreddamento in acqua, e la durata complessiva del ciclo deve essere di 12 ore con una tolleranza di soli 30 minuti.

La norma fornisce dettagli su tutte le fasi di prova e sui criteri di valutazione. La complessità delle attrezzature e della metodologia suggerisce che la prova possa essere eseguita solo da personale più che esperto.

Ogni dettaglio si trova ovviamente sulla UNI 7087:2017 “Calcestruzzo - Determinazione della resistenza al degrado per cicli di gelo e disgelo”
Euro 46,00 + iva (in lingua italiana)




di Redazione inCONCRETO
Notizia letta: 3749 volte
Torna alla Lista News »