PRECAST Design » Elenco News » Smart city: assegnati i 305 milioni del bando MIUR per ricerca e progetti
Smart city: assegnati i 305 milioni del bando MIUR per ricerca e progetti
del 19/03/2014
Firmato il decreto che apre le porte ai finanziamenti per i progetti vincitori: 32 di ricerca industriale e 48 di innovazione sociale.
 
Dopo mesi di attesa, lo scorso 13 febbraio il Miur, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha firmato il decreto che da, finalmente  il via libera allo stanziamento di 305 milioni di euro per la ricerca applicata che consente ai vincitori del bando “Smart Cities and Communities and Social Innovation”, lanciato circa un anno e mezzo fa, di accedere alle agevolazioni economiche.
Come confermato dal MIUR saranno 80 i progetti che accederanno ai finanziamenti: 32 di ricerca industriale che riguardano le cosiddette Smart Cities (Città Intelligenti), 48 di Social Innovation (Innovazione Sociale) proposti da giovani under 30 (l’età media dei vincitori è stata 27 anni).
 
Per quanto riguarda i 32 progetti di ricerca industriale che beneficeranno dei finanziamenti saranno coinvolti complessivamente 399 soggetti, tra grandi impresePMIUniversitàorganismi di ricerca, etc.
Per quanto riguarda i 48 progetti di Social Innovation proposti da giovani under 30 gli ambiti di intervento saranno in totale sedici, che si occuperanno di: sicurezza del territorio, invecchiamento della società, tecnologie welfare ed inclusione, domotica, giustizia, scuola, waste management, tecnologie del mare, salute, trasporti e mobilità terrestre, logistica last-mile, smart grids, architettura sostenibile e materiali, cultural heritage, gestione risorse idriche, cloud computing technologies per smart government.
 

Il decreto e l’allegato con l’elenco completo dei progetti vincitori  sono disponibili sul sito del Miur. 

di Stefania Alessandrini
Notizia letta: 2070 volte
News Collegate
Torna alla Lista News »