PRECAST Design » Elenco News » Nuova Guida sul UHPC (Ultra High Performance Concrete)
Nuova Guida sul UHPC (Ultra High Performance Concrete)
del 10/03/2014

Per una progettazione senza limiti

La National Precast Concrete Association  (NPCA) ha recentemente pubblicato una Guida sugli Ultra High Performance Concrete (UHPC), un materiale all'avanguardia dell'innovazione, capace per le sue caratteristiche di ampliare l'offerta architettonica e strutturali dei produttori.
 
 
I mix design presentati sulla guida sono vari. Rinforzati con fibre metalliche ad alto tenore di carbonio, le varie formulazioni per prodotti strutturali possono raggiungere resistenze alla compressione fino a 29.000 psi e flessione fino a 2.900 psi.
UHPC per elementi architettonici invece sono in genere costituiti da fibre in alcool polivinilico (PVA), e possono raggiungere resistenze a compressione fino a 17.000 psi e flessione fino a 2.900 psi.
Grazie a queste elevate proprietà a compressione e a flessione del materiale la presenza del “rinforzo” può essere eliminato o notevolmente ridotto, a seconda dell'applicazione.
Una progettazione senza limiti
Attraverso questo nuovo documento della NPCA, vengono descritti e promossi questi calcestruzzi “dalle eccezionali proprietà”, capaci di rispondere a tutte le nuove esigenze degli architetti ed ingegneri, consentendo loro di progettare qualsiasi forma complessa dalle più sottili agli elementi con particolari curvature fino alle “tessiture” più personali, assai difficili se non impossibili da realizzare con i tradizionali elementi in cemento armato.
I vantaggi
Tra i vantaggi del materiale oltre a quelli legati alla progettazione e alla maggior creatività, occorre includere quelli legati alla riduzione dei costi globali, intesi sotto forma di cassaforma, di lavoro, di  manutenzione e di velocità di costruzione.
Le applicazioni
Le applicazioni includono travi dal ponte e ponti, pannelli murali / facciate piene e forate, arredo urbano, griglie, scale, piastrelle di grande formato, tubi e strutture marine.
 

MAGGIORI INFO www.precast.org 

Notizia letta: 1805 volte
Torna alla Lista News »