PRECAST Design » Elenco News » Scuole in legno: a Milano una realtà dal 2016
Scuole in legno: a Milano una realtà dal 2016
del 04/03/2014
Tempi di realizzazione ridotti, resistenza agli eventi sismici, risparmio energetico e benefici per l'ambiente.
Firmato l'accordo tra FederlegnoArredo e Comune di Milano
 
Quattro saranno gli edifici scolastici completamente in legno che entro il 2016 verranno realizzati nella città di Milano.
Il progetto nasce da un accordo tra il Comune di Milano e FederlegnoArredo firmato lo scorso 27 febbraio e finalizzato a realizzare quella che in molte città del Nord Europa è una realtà consolidata da tempo.
 
I vantaggi? Molteplici se si considerano velocità di costruzione, sismo-resistenza, risparmio energetico e sostenibilità economica.
 
“L’accordo sottoscritto – ha dichiarato Giuliano Pisapia, sindaco di Milano – nasce dalla volontà di sperimentare nuove idee e nuove opportunità in un settore importante come quello dell’edilizia scolastica, garantendo al tempo stesso i più alti standard qualitativi e funzionali”.
Grazie al protocollo d'intesa, FederlegnoArredo fornirà al Comune di Milano le competenze per realizzare le costruzioni in legno, affiancando i tecnici della federazione a quelli del Comune.
I progetti delle scuole in legno saranno inseriti nel bilancio di previsione 2014 del Comune e comprenderà 4 edifici con altezze fino a tre piani, dotati di mensa e palestre.
 
Tra i vantaggi di una costruzione in legno vanno sottolineati senza dubbio i tempi di realizzazione, che mediamente oscillano tra i sei e gli otto mesi contro i due anni e mezzo di una struttura in cemento armato, e la possibilità, grazie alla sua natura modulare, di apportare facilmente modifiche, o aggiunte in momenti successivi.
Anche dal punto di vista ambientale i  benefici sono notevoli: ogni metro cubo di legno infatti immagazzinerebbe 0,9 tonnellate di CO2, mentre grazie all'isolamento naturale offerto da questo materiale si otterrebbe un risparmio energetico del 40%.
 
“Cominciamo dalle scuole ma andremo anche verso l’housing sociale”, ha aggiunto Maria Carmela Rozza, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Milano. “Facciamo una scelta di campo cominciando dai bambini, eliminando i manufatti vecchi e a fine vita, eliminando i veleni e sostituendo il tutto con strutture in legno sicure, anti-simiche, pulite. Da domani parte la progettazione, ed entro fine anno avremo i progetti definitivi per almeno 4 scuole.” Secondo l'assessore, l'obiettivo è completare tutti i lavori entro la primavera del 2016.
Nel video le parole del sindaco Pisapia:
 
VIDEO

http://www.youtube.com/watch?v=2OEWT8cD05U 

di Stefania Alessandrini
Notizia letta: 2009 volte
News Collegate
Torna alla Lista News »