PRECAST Design » PRECAST DESIGN n.10 » Una struttura tubolare in acciaio per l'EXPOGATE, la porta di accesso a Expo2015
Una struttura tubolare in acciaio per l'EXPOGATE, la porta di accesso a Expo2015
Fondazione Promozione Acciaio

Milano entra nel vivo dell’Esposizione universale con l’inaugurazione dell’InfoPoint di Expo2015.
I due moduli realizzati in acciaio in 90 giorni di cantiere sono un perfetto esempio di nuovo nell’esistente, eseguito con i più alti criteri di sostenibilità e intelligenza costruttiva, attraverso un sistema reticolare dalle forme sobrie e pure.

Ideato dall’architetto Alessandro Scandurra di Scandurrastudio, Expo Gate ha l’obiettivo di riqualificare la zona pedonale antistante Piazza Castello, sviluppandosi attorno al concept di essere porta attraverso la quale entrare nell’esposizione universale del 2015. La struttura non solo rappresenterà il primo punto d’incontro, d’informazione e di condivisione per i milioni di visitatori che transiteranno durante la manifestazione, ma sarà anche luogo di accoglienza, intrattenimento e informazione culturale.

L’opera realizzata da Stahlbau Pichler Srl, Socia di Fondazione Promozione Acciaio, propone una piastra centrale, luogo d’incontro e di passaggio, completata dai due padiglioni laterali in acciaio e vetro. La principale caratteristica di Expo Gate è quella di essere un dispositivo trasformabile e adattabile mantenendo la propria forte identità e trovando connotazione nella trasparenza strutturale dei due grandi volumi reticolari, che ben s’inseriscono nel tessuto urbano circostante.
Criteri di sostenibilità, di intelligenza ed economicità costruttiva, ben espressi nella semplicità modulare della struttura in tubolari in acciaio, materiale interamente riciclabile, hanno fatto del progetto Expo Gate, il vincitore.

La Struttura in Acciaio

I due edifici di Expo Gate sono costituiti da una struttura portante in profili tubolari in acciaio, che compongono una struttura spaziale reticolare, su cui sono installati gli elementi vetrati che completano la facciata. I fabbricati hanno forma piramidale e di¬mensioni di 41 x 15 m, con un’altezza di circa 19 m. La struttura portante, interamente a vista, prevede l’utilizzo di 140 tonnellate di acciaio.
Le strutture esterne dei padiglioni sono state progettate per ospitare diversi tipi di mezzi di comunicazione, sostituibili di volta in volta, in base alle esigenze. Secondo una precisa scelta progettuale, la struttura è caratterizzata da un’alta densità di mem¬brature estremamente snelle, combinate a formare uno schema statico semplice e chiaro, realizzato mediante assemblaggio di elementi prefabbricati in stabilimento.
I solai al primo piano e in copertura sono costituiti da lamiere grecate in acciaio con getto di completamento collaborante e supportati da travi IPE e colonne in profili HE. L’involucro è costituito da una struttura portante in tubi di acciaio verniciati che for¬mano una struttura leggera e trasparente. La copertura è costituita da una pacchetto interamente “a secco” composto da lamiera grecata, isolamento, barriera antivapore e lamiera aggraffata. Il piano terra invece è formato da una facciata continua con
elementi portanti in acciaio inox, con vetri High Performance autopulenti.


CREDITS PROGETTO
Commessa: Realizzazione dell’Infopoint di Expo 2015 denominato ExpoGate
Committente: Triennale Servizi srl per conto di Expo spa
Vincitore appalto: ATI composta da IGC Srl, Stahlbau Pichler Srl, Fantin spa e IMG spa.
Progettazione architettonica ed esecutiva: Scandurra Studio
Progettazione esecutiva delle opere metalliche: Redesco Progetti Srl (Ingg. M. Giuliani e F. Capsoni)
Realizzazione delle strutture metalliche e dell’involucro: Stahlbau Pichler Srl
Fonti e Credit Fotografici: Scandurra Studio, Stahlbau Pichler Srl, Triennale di Milano.


Fondazione Promozione Acciaio è oggi in Italia il soggetto di promozione e comunicazione più forte per l’acciaio nelle costruzioni. Nasce nel 2005, quale ente no profit, per comunicare il valore aggiunto che l’Architettura in ac¬ciaio sa dare, forte della convinzione che l’Acciaio sia strumento fondamentale al servizio delle costruzioni, delle infrastrutture e del design.
FPA si propone una forte azione di rinnovamento culturale nel settore edile, promuovendo e valorizzando i prodotti e gli aspetti progettuali e tecnologici-costruttivi delle soluzioni in acciaio. Le attività sono sostenute dai Soci tra i quali figurano acciaierie italiane e internazionali, aziende di trasformazione e distribuzione, costruttori metallici, as¬sociazioni di categoria e studi di progettazione.
FPA mette al servizio di progettisti, costruttori, investitori, studenti, tutte le competenze tecniche e scientifiche dei Soci nonché delle Commissioni Tecniche Fuoco, Sisma, Norme e Sostenibilità, grazie ad una costante azione di comunicazione e formazione sulle possibilità ed i vantaggi del costruire in acciaio.
FPA è anche un Ufficio Tecnico che fornisce assistenza tecnica, scientifica e normativa a chi già sviluppa e progetta costruzioni metalliche o anche solo a chi desidera ampliare le proprie conoscenze professionali.
Per informazioni: Gloria Ronchi, Comunicazione
Fondazione Promozione Acciaio - Via Vivaio 11, 20122 Milano
Tel. +39 0286313020 - E.mail: g.ronchi@promozioneacciaio.it - www.promozioneacciaio.it
 

Articolo letto: 1621 volte